Creare Nuova Moneta

MISSION

L’Italia è certo il Paese dove ovunque sussistono irresistibili stimoli ad intraprendere una qualsivoglia attività artistica.

Nessun terrestre del resto sfugge alle suggestioni del Suo ambiente, normale quindi che le persone più ricettive, empatiche, intuitive e comunicative – traggano vocazioni dal luogo dove vivono!

Cerchiamo di stimare allora, questo potenziale in termini produttivi economici, matematici.

Se è sotto stimato il turismo – anche l’Arte e gli Artisti rappresentano un altro potenziale che se incentivato potrebbe assurgere a risorsa economica ed occupazionale italiana.

Questo in termini di fatturato e di numero d’occupati basta credere che le Arti nel nuovo millennio giocheranno un ruolo propulsivo.

Gli artisti italiani sono già unici per creatività in molti campi: design, moda, cucina, arti visive e figurative … nessun altro popolo della Terra può vantare una maggiore predisposizione genetica.

La Storia dell’Arte, il nostro Territorio, certificano quanto affermo!

Dai dati EUDOSCOPIO della Fondazione Agnelli apprendiamo che ogni anno in Italia si formano 13.208 diplomati in Arte, a questi si aggiungono i formati da conservatori, accademie di arte coreutica, apprendisti di artigiani, figli d’Arte, scuole private, autodidatti ed altri diversamente formati nei licei Classico e Scientifico!

Il Paese deve credere, investire & progettare nel comparto “ARTE”!

Perchè sia l’avvento di un nuovo Rinascimento Italiano e si diffonda la Pandemia del Bello nel Mondo!

Un’Opera d’Arte unica in casa è scelta emotiva, terapia esistenziale, possederla può tornare ad essere Oggetto del Desiderio comune, realizzando così la promozione dei luoghi di Vita e di Lavoro!

Ora espressa così sembra follia priva di riscontri oggettivi – ma io non sono un “Figlio dei Fiori” e i numeri parlano in chiaro!

Duecentomila persone potrebbero occuparsi nel settore – se – riuscissero a vendere le proprie opere in continuità!

Invece fin dalla notte dei tempi devono mollare tutto per realizzarsi nel mondo del concreto attraverso altre occupazioni!

Uno spreco di risorse umane, un potenziale inespresso solo perchè nessuno ne ha fatto un preciso impegno politico e strategico!

Eppure nessuno si stupisce più della diffusione dell’insignificante, del grigiore, dei tanti oggetti inutili, delle infinite repliche che ci circondano che uniformando uccidono!

Se il Brutto si vende e trova Mercato figuriamoci il Bello!

Siamo avvelenati da oggetti che non dicono nulla ma sono ovunque!

Nel Mondo e in particolare in Italia vi sono Tesori, Opere d’Arte, in luoghi inadatti che non incontrano alcuna Anima e Sguardo!

Artisti con laboratori colmi d’espressioni accumulate come in una discarica da rigattiere, eppure mai come oggi si sente un estremo bisogno di decoro, ritmo, colore, poesia, spinta emotiva!

Oltre al Patrimonio Pubblico non ben esposto e valorizzato vi è il lavoro notevole di diversi Artisti contemporanei che producono Opere che non trovano dinamico Mercato, Luogo & Funzione!

Un potenziale dimenticato dalle Ragioni dell’Economia.

Serve restituire Rilievo, Dignità e Ruolo, al Lavoro dell’Artista da secoli questi naviga a vista in precarie condizioni economiche!

Luogo comune, dove l’eccezione evidenzia la regola …

Carmina non dant panem


Le poesie non danno pane – anatema comune ad ogni forma d’Arte – una Maledizione di Secoli condanna l’Artista alla Povertà!

Vogliamo mettere in campo nuovi strumenti giuridici, innovative formule di compravendita dedicate al mondo dell’Arte ma anche strutture dinamiche che promuovano il settore!

Diffondere Bellezza in ogni luogo attraverso una struttura moderna al contempo virtuale e reale: Una Galleria Agile e pro-Attiva!

Nella considerazione condivisa che Arte & Tecnologia possano riuscire dove ogni altra rivoluzione del Pensiero ha fallito:

Promuovere il Reale Cambiamento

Una Banca Etica dove l’Arte sia una Moneta valorizzata e fruttifera usando quanto di più moderno & tecnologico sia disponibile!

BLOCKCHAIN VENTURES

Non è comprensibile come sia nato il Bit-Coin sembra una geniale truffa ma funziona è un espediente Assurdo Anonimo Anarchico ma al cotempo è quanto di più ordinato e gerarchico si possa oggi concepire e costruire.

Come il DNA ha un aspetto caotico e complesso non lineare, s’inarca in percorsi elicoidali contorti ma è fatto di matematica biologica, capace di costruire universi digitali paralleli.

Di BLOCKCHAIN non so proprio nulla di più e non importa perchè non conosco la Fisica che governa l’universo visibile e credere al futuro è sempre un atto di fede verso un divenire non-visibile.

BLOCKCHAIN VENTURES significa investire nell’immaginazione ma con simmetria, ordine, metodo rigore matematico.

Blockshain è un contesto informatico dove la protezione dei dati è una religione, un dogma, moneta.

Il punto debole del Grande Fratello, oltre la Sfida diviene, punto di forza, non solo Intelligenza Artificiale, non un Matrix che degenera, piuttosto un mattone di dati cristallizzati, duri come diamante.

( leggi sull’argomento “Facebook e il Consorzio Libra”)

Creare nuova moneta

Se le opere d’Arte avessero la loro banca di cambio dove realizzare sempre e comunque un valore convenzionale minimo del 50% dell’ultima trasazione certificata, ogni Opera sarebbe moneta.

Parlo d’Opere d’Arte, preziosi unici al mondo ma non quelli di celebrati artisti quotati dalle case d’asta che vivono dinamiche oscure e attendono più al Mercato del Lusso.

Ma d’Opere uniche che possono avere un valore unitario di base intorno ai mille euro a salire fino a centomila euro – questo è il targhet!

bancArte potrebbe valorizzare ogni Opera che sia passata nei suoi sistemi d’intermediazione ma anche ogni opera oggetto d’una sua valutazione certificata e pubblicata in una banca dati accessibile.

Per farlo dovrebbe monetizzare le opere versate in conto vendita restituendo in pronta cassa il 50% e regolare per contratto il restante.

Un luogo virtuale dove conferire Opere affinché realizzino un corrispettivo – immediato affinchè produrre Arte oltre ogni considerazione Etica ed Estetica sia un Lavoro valorizzato!

Tutelando e organizzando il comparto economico perchè oltre a produrre bellezza produce ricchezza certa stimabile.

I Beatles contribuirono con la Musica a risolvere la crisi economica di una nazione – l’Italia è un Paese vocato al turismo, con un Patrimonio Artistico ed Artisti senza eguali nel Mondo!

Un Economia Potenziale Trascurata in cui certo crede solo chi conosce del bel Paese, la Sua Storia e i suoi Maestri d’Arte.

bancArte

Creare Nuova Moneta

per maggiori informazioni: Manifesto bancArte

© 2019 bancArte

Theme by Anders Norén